in collaborazione con MIBAC School and Community – Rete TanteTinte

Si è concluso a dicembre il laboratorio di animazione teatrale che per l’emergenza sanitaria si è svolto interamente online. Il percorso, che ha visto coinvolti 14 allievi delle classi seconde guidati dall’esperta di teatro Rachele Faccini, ha permesso di sollecitare la curiosità dei ragazzi, offrendo loro uno spazio protetto di aggregazione attraverso un canale stimolante e creativo al tempo stesso. L’attenzione è stata focalizzata sul raggiungimento dei seguenti obiettivi: rafforzamento della personalità, consolidamento della motivazione e sviluppo dei punti di forza dei singoli allievi.

Gli studenti hanno avuto modo di affrontare diverse attività fra le quali:

  • Cenni di dizione, correzione di accenti sbagliati e cadenze dialettali
  • Giochi sull’ascolto, sul ritmo e scioglilingua
  • Analisi del testo e sottotesto
  • Lettura espressiva e tecniche d’improvvisazione creativa
  •  Rielaborazione di una performance di chiusura del laboratorio

Durante le videolezioni, gli allievi hanno partecipato attivamente a tutte le fasi di realizzazione del prodotto finale; sono stati coinvolti nel selezionare il brano e successivamente nel contestualizzarlo, farlo proprio, elaborarlo ed interpretarlo seguendo la regia. Infine si sono messi in gioco di fronte alla videocamera per le riprese.

Il laboratorio si è concluso con un incontro in presenza per le videoriprese finali delle singole parti. I brani, sui quali i ragazzi e le ragazze hanno lavorato, sono tratti dal monologo teatrale “Novecento” di Alessandro Baricco che ha ispirato il film “La Leggenda del Pianista sull’Oceano”.